#Associati

Una volontaria impegnata nel riciclo della plastica in Burkina Faso riceve il premio al Volontariato Internazionale

La Focsiv, in occasione della Giornata Mondiale del Volontariato indetta dalle Nazioni Unite il 5 dicembre, premia una giovane volontaria che si è contraddistinta nel progetto “ Proteggere l’ambiente…Valorizzando i rifiuti”, avviato nella capitale del Burkina Faso.
Il Premio della Focsiv al Volontariato Internazionale, giunto alla sua XV edizione, è dedicato a chi si impegna per combattere ogni forma di povertà e di esclusione nei paesi del Sud del mondo.
La vincitrice di quest’anno è Cristina Daniele, 29 anni: ha trascorso gli ultimi 3 anni in Africa con l’associazione LVIA, associata Focsiv, lavorando a progetti di lotta alla povertà e tutela ambientale. La sua esperienza è iniziata con il Servizio Civile internazionale a Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, dove ha vissuto con le 30 donne impegnate nel centro di riciclaggio della plastica.
Ogni mese vengono riciclate 4 tonnellate di rifiuti: è un beneficio per l’ambiente, ma anche una fonte di sostentamento per i raccoglitori e le donne che poi rivendono la plastica riciclata a imprese locali.

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum