#Notizie

FUNDER35. UN BANDO PER SOSTENERE LE IMPRESE CULTURALI GIOVANILI CON 1 MILIONE DI EURO

Un milione di euro per la crescita di imprese non profit, operanti da almeno due anni nell’ambito della produzione artistica e creativa e dei servizi di supporto alla valorizzazione, tutela, protezione e circolazione dei beni culturali, il cui l’organo di amministrazione sia costituito in maggioranza da membri di età inferiore ai 35 anni. 

L’opportunità è offerta dall’edizione 2013 del bando fUnder35, promosso da 10 Fondazioni di origine bancaria: Fondazione Cariplo, capofila del progetto, e Fondazioni Banco di Sardegna, Cariparma, Cassa di Risparmio della Spezia, Cassa di Risparmio di Lucca, Cassa di Risparmio di Modena, Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Cassa di Risparmio di Torino, Livorno, Monte di Bologna e Ravenna.

Il bando è stato presentato martedì 11 giugno a Milano da Marco Cammelli, presidente della Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri, l’associazione delle Fondazioni di origine bancaria, che ha promosso l’iniziativa.

“Dal 2002 al 2012 le Fondazioni di origine bancaria hanno erogato complessivamente al settore arte e cultura oltre 4,3 miliardi di euro, di cui più di 300 milioni di euro nel solo 2012 – ha commentato il presidente dell’Acri e di Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti –. Anche in tempi di crisi l’attenzione delle Fondazioni al mondo dell’arte e della cultura è particolarmente significativa“.

L’obiettivo di fUNDER35 è far decollare le migliori imprese culturali giovanili, che si distinguano per la qualità dell’offerta, nonché per una corretta politica del lavoro, e si prefiggano chiari obiettivi di sostenibilità economica tramite specifici progetti di miglioramento tanto in campo progettuale che gestionale.
Il termine per la partecipazione al bando è fissato al 15 luglio 2013.

Nel corso dell’incontro milanese sono state presentate anche le 15 imprese vincitrici dell’edizione 2012 di fUnder35. Clicca qui per conoscerle e sapere quali sono i progetti che hanno potuto realizzare grazie al bando.

Per maggiori informazioni clicca qui

Per scaricare il bando clicca qui

 

 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum