#Diritti #Politiche sociali #Notizie

Carcere, verso la certezza del recupero. Il ruolo delle comunità educative di accoglienza: un disegno di legge

Con l’obiettivo di istituzionalizzare e rafforzare le misure alternative alla pena, il gruppo di lavoro “La certezza del recupero” – coordinato dal Centro Nazionale per il Volontariato insieme a Seac e Conferenza nazionale volontariato giustizia – sta procedendo verso la stesura di una proposta di legge. E’ anche per questo che è stato organizzato un incontro aperto con i tutti parlamentari in programma a Roma mercoledì 19 febbraio presso la Camera dei Deputati (Sala della Mercede di Palazzo Marini, ore 11).

All’appuntamento, dal titolo “Carcere, verso la certezza del recupero – Il ruolo delle comunità educative di accoglienza: un disegno di legge”, parteciperanno Edoardo Patriarca (Cnv), Maurizio Artale (Centro di Accoglienza Padre Nostro di Palermo), Mauro Cavicchioli (Associazione Papa Giovanni XXIII), Guido Chiaretti (Sesta Opera San Fedele di Milano), Pier Giorgio Licheri (Cnv),Francesco Marsico (Caritas italiana), Luisa Prodi (Seac) e don Sandro Spriano (Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia).

 

CARCERE, VERSO LA CERTEZZA DEL RECUPERO / IL RUOLO DELLE COMUNITA’ EDUCATIVE DI ACCOGLIENZA: UN DISEGNO DI LEGGE

Roma – Camera dei Deputati
Palazzo Marini, Sala della Mercede – Via della Mercede 55 
19 febbraio 2014 – ore 11

PROGRAMMA

Ore 11.00 Apertura dei lavori

Introduce e coordina: Edoardo Patriarca, Presidente Centro Nazionale per il Volontariato

Intervengono
Maurizio Artale, Presidente Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus – Palermo
Mauro Cavicchioli, Associazione Papa Giovanni XXIII
Guido Chiaretti, Presidente Sesta Opera San Fedele Onlus
Pier Giorgio Licheri, Vicepresidente Centro Nazionale per il Volontariato
Francesco Marsico, Caritas italiana
Luisa Prodi, Presidente SEAC – Coordinamento Nazionale Enti e Associazioni di Volontariato Penitenziario
Don Sandro Spriano, Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia

Ore 12.30 Conclusioni

Sono invitati a partecipare al tavolo di confronto, tutti i parlamentari, coloro che si occupano dell’accoglienza e del rapporto con le comunità locali e i rappresentanti delle organizzazioni del Terzo settore. All’appuntamento sono altresì invitati i giornalisti.

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum