#Diritti #Associati

Federconsumatori, Movimento Consumatori – Progetto salva famiglie: informarsi e’ risparmiare!

salvafamiglieAl via la campagna per aiutare le famiglie ed orientare gli acquisti in tempo di crisi. 

Comunicato Stampa

5 maggio 2014 

L’attuale crisi economica e finanziaria che si protrae ormai da diversi anni ha colpito gravemente i cittadini ed in particolare le famiglie a reddito fisso, che hanno conosciuto una contrazione sempre più marcata del proprio potere di acquisto.

Oggi una famiglia su tre non riesce a far fronte alle esigenze essenziali.

Per aiutare e sostenere le famiglie, dando loro strumenti utili ad aumentare la conoscenza riguardo ai propri diritti ed ai mezzi di tutela esistenti, Federconsumatori, Adoc, Adusbef, Asso-consum e Movimento Consumatori hanno avviato il progetto “Salva famiglie”, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

L’attività relativa a tale progetto si concentra principalmente su tre categorie di prodotti e servizi che quotidianamente interessano la vita dei cittadini: acquisti, portafoglio e casa.

Chiamando il numero verde 800 926422 (attivo dal lun. al ven. dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30), visitando il sito www.salvafamiglie.it o recandosi presso uno dei 20 sportelli diffusi sul territorio nazionale le famiglie potranno ottenere informazioni utili per risparmiare, per tenersi aggiornati sulle agevolazioni (bonus, esenzioni, detrazioni, ecc.), sulle opportunità esistenti, nonché raccogliere nozioni di utilità economica necessarie a compiere scelte consapevoli.

Inoltre sul sito Salva Famiglie (nella tematica acquisti) saranno riportati gli elenchi dei prodotti pericolosi, per qualità dei componenti, dei tessuti, delle vernici etc, che il sistema RAPEX della Comunità Europea segnala settimanalmente. Un ulteriore strumento a disposizione dei consumatori per spendere e acquistare in qualità e sicurezza.

 

 

 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum