#Servizio civile #Associati

Servizio Civile – Soddisfazione della CNESC per l’avviso pubblicato sul sito dell’UNSC

Comunicato Stampa
Roma, 17 giugno 2014  – La Cnesc esprime soddisfazione per l’avviso pubblicato sul sito dell’UNSC “Presentazione dei progetti di Servizio civile nazionale per gli anni 2014 – 2015 (parag. 3.3 del “Prontuario progetti” approvato con DM 30 maggio 2014) e dei progetti di servizio civile nazionale per il programma “Garanzia giovani”.

Tre sono le buone notizie, commenta Licio Palazzini, presidente della Cnesc:

  1. c’è un avvio di inversione positiva di tendenza dopo anni di soli tagli o mantenimento dei livelli precedenti, anche grazie all’abbinamento con Garanzia Giovani;
  2. le organizzazioni possono iniziare a programmare i nuovi avvii con i primi del 2015 e forse 2014 per Garanzia Giovani;
  3.  c’è un nuovo approccio all’impiego delle risorse statali. Si impegnano subito e quasi tutte le risorse per aumentare il numero delle opportunità per i giovani.

Accanto alle buone notizie – segnala Palazzini – le conseguenze che ne scaturiscono:

  1. Che venga attivata la certificazione delle competenze per i nuovi avvii;
  2. Le organizzazioni sono chiamate a un nuovo sforzo di qualificazione delle esperienze proposte ai giovani, raccogliendo la sfida di Garanzia Giovani e a cofinanziare i costi in una fase di gravi difficoltà economiche strette fra maggiori servizi richiesti e minori risorse disponibili;
  3. Lo Stato deve raddoppiare almeno i fondi ordinari del 2015 per avvicinare il passaggio al SCU; si valuti se Garanzia Giovani non debba continuare anche dopo il 2015.

www.cnesc.it

Rapporti con la stampa:
paolascarsi 347 3802307

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum