#FQTS #Sud #Territorio

Secondo Seminario regionale FQTS Campania 2014. 20 e 21 giugno

fqtscampaniaIl seminario si articola in due sessioni: la prima del sabato mattina dedicata ai fondi strutturali europei 2014/2020 ed ha come titolo “La predisposizione dei programmi operativi nazionali, multiregionali e regionali; quale protagonismo per il Terzo Settore “. La seconda sessione del sabato pomeriggio dal titolo “Terra dei Fuochi. Dalla denuncia alla proposta. La cittadinanza attiva organizzata per una nuova difesa popolare” vuole offrire una riflessione sull’attualità del Patto Costituzionale tra cittadini, Stato e corpi intermedi.

PROGRAMMA

Venerdì 20 giugno

ore 15,00

accoglienza dei partecipanti alla formazione annuale

I Sessione dei Lavori

ore 15,00

laboratorio  di comunicazione sociale

laboratorio di partecipazione

laboratorio di ricerca-intervento

ore 19,00

chiusura della 1° sessione

 

Sabato 21 marzo

ore 9,00 – 9,30

accoglienza dei partecipanti

II Sessione dei Lavori

Programmazione e politiche strutturali europee

“La predisposizione dei programmi operativi nazionali, multiregionali e regionali: quale protagonismo per il Terzo Settore “

L’Agenda Europea 2014 – 2020 rappresenta l’ultima grande opportunità per la Campania di poter superare il gap di sviluppo e competitività che ci portiamo dietro da troppo tempo.   La strategia Europa 2020 mira a una crescita che sia intelligente, sostenibile, solidale, ossia focalizzata sulla creazione di posti di lavoro e la riduzione della povertà. La strategia Europa 2020 prevede  per la prima volta,  tra gli attori coinvolti  nella programmazione, un riconoscimento esplicito al Terzo Settore  e alle forme organizzate di cittadinanza (il cosiddetto partenariato mobilitato).

Le reti del volontariato, dell’associazionismo di promozione sociale e della cooperazione campana dovranno saper cogliere questa sfida esercitando pienamente le loro  prerogative nell’ambito dell’accordo di partenariato e nelle azioni di monitoraggio.

Da qui la scelta di FQTS,  di proporre tre seminari di approfondimento rivolti ai dirigenti delle reti di Terzo Settore per colmare l’asimmetria informativa  negli strumenti e  negli obiettivi ma sopratutto per tracciare  un metodo di lavoro comune.

Introduce  

       Franco Buccino – portavoce Forum Regionale III Settore Campania

Intervengono 

Massimo Novarino  – pilotaggio nazionale FQTS

“Opzioni Strategiche dell’Accordo di Partenariato e processi di sviluppo locale centrati sul partenariato economico sociale”;

Francesco Prota* –  Dipartimento di scienze economiche – Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Cosa ci ha insegnato la programmazione 2007-2013: buone prassi e successi da sviluppare, errori e criticità su cui intervenire”;

Nadia Caragliano –Dirigente Staff Direzione Generale per le Politiche Sociali, le Politiche Culturali, le Pari Opportunità e il tempo libero della Regione Campania:

“La nuova Programmazione “Europa 2020” e l’Obiettivo Tematico  “Promuovere l’Inclusione Sociale, combattere la povertà e ogni discriminazione” .

Pina Colosimo  –  presidente AGC Solidarietà Campania

ore 13,00 –pranzo
———————————————————-

* in attesa di conferma –  il prof. Francesco Prota  è consulente del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica per la valutazione ex ante dell’Accordo di Partenariato 2014   – 2020 in qualità di esperto di politiche per l’innovazione e la competitività d’impresa.

 

ore 15,00

III Sessione dei Lavori

“Terra dei Fuochi. Dalla denuncia alla proposta”. La cittadinanza attiva organizzata per una nuova difesa popolare

Criminalità, soprusi, squilibri e disuguaglianze mai come nel caso della Terra dei Fuochi si sono saldate in una miscela venefica a danno della vita e della sopravvivenza di intere popolazioni per generazioni. E’ il “biocidio”, generato per mano di poteri occulti ed interessi economici enormi, grazie allo stravolgimento dei più elementari equilibri e relazioni tra potere, vita, libertà, partecipazione.

Qui la cittadinanza organizzata è l’unica difesa popolare attiva, protagonista di azioni di denuncia, riscatto, proposta per riportare il “Patto Costituzionale” del Paese in quei territori.

Il Terzo Settore in questo modo può contribuire anche altrove, sull’esempio delle pratiche partecipative, culturali e di mobilitazione della Terra dei Fuochi, al ripristino di una simmetria tra poteri, libertà e democrazia al servizio dell’umanità e della dignità delle persone .

Introduce e coordina

Francesca Coleti  – pilotaggio nazionale FQTS

Intervengono

Lucio Iavarone – portavoce Coordinamento Comitati Terra dei Fuochi

“Forme e pratiche di partecipazione per la difesa popolare”

Francesco Gravetti giornalista de Il Mattino di Napoli

“La narrazione delle emergenze sociali e il cambiamento culturale”

Ovidio Marzaioli – Movimento Consumatori

“Il protagonismo dei consumatori. Possibili relazioni e intese con i produttori per valorizzare il territorio”

 

 ore 18,00

 chiusura dei lavori

 

 info e prenotazioni:

 347 8468872

campnia@fqts.org

www.fqts.org                                    

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum