#Welfare #Partner

 Sodalitas – L’Innovazione Sociale al centro della Riforma del Terzo Settore. Milano, 3 ottobre

Sodalitas social innovation3 ottobre 2014, ore 9.30-12.30

Auditorium di Assolombarda (Milano, Via Pantano 9)

300 mila organizzazioni che impiegano 680 mila persone e generano un valore economico di 64 miliardi di euro: negli ultimi anni il Terzo Settore, nonostante la progressiva riduzione dei fondi pubblici disponibili, ha resistito alla crisi dando risposte concrete ai bisogni delle persone e costruendo partnership efficaci anche con il mondo delle imprese. 

La Riforma del Terzo Settore proposta dal Governo delinea nuove opportunità di dialogo fra imprese ed Organizzazioni Nonprofit. Opportunità che, per essere colte, dovranno fondarsi sulla reciproca capacità di pianificare attività e interventi nel medio-lungo termine, di promuovere l’Innovazione sociale come volano per rispondere ai bisogni delle persone e ridurre le aree di disagio, di lavorare in sinergia per la riprogettazione del sistema di Welfare.

L’evento “L’Innovazione Sociale al centro della Riforma del Terzo Settore” sarà l’occasione per approfondire questo tema strategico e di attualità, grazie soprattutto alla presenza del Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Luigi Bobba.

Nel corso dell’evento saranno inoltre resi noti i progetti vincitori della 4^ Edizione di SODALITAS SOCIAL INNOVATION, il programma che Fondazione Sodalitas ha ideato per migliorare in modo diffuso la capacità progettuale del Terzo settore, e cui hanno partecipato ad oggi 425 organizzazioni nonprofit con oltre 460 progetti.

Il programma completo dell’evento può essere scaricato dal seguente link: www.sodalitas.it/files/463/PROGRAMMA%20SSI.pdf

Per iscriversi all’evento: www.sodalitas.it/contenuti/eventi_iscriviti.aspx?id=1172

Per ulteriori informazioni: 02-86460236; socialinnovation@sodalitas.it

 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum