#Governo #Politiche sociali #Comunicati stampa

Appello del Forum al Governo: gli emendamenti sul terzo settore siano accolti

Roma 12 novembre 2014 – Sono molti i gruppi parlamentari che hanno proposto emendamenti al Ddl Stabilità rispetto a tematiche inerenti welfare e politiche sociali, emendamenti che vanno dalle misure di contrasto alla povertà, alla eliminazione o riduzione delle tassazioni alle Fondazioni di origine bancaria, al tema delle risorse del Fondo Infanzia e dei patronati, alle facilitazioni per le famiglie che ricorrono ad assistenti familiari, etc. “Emendamenti che, vogliamo sottolineare – dichiara il Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore Pietro Barbieri – hanno tutti superato il primo vaglio di ammissibilità.”

Domani i gruppi parlamentari “segnaleranno” le proposte emendative più rilevanti che dalle oltre 3.500 totali dovrebbero subire un’ulteriore riduzione a circa 500. “Il nostro auspicio  – prosegue il Portavoce – è che ora, nel momento della sintesi, la maggioranza e il Governo non tradiscano le nostre aspettative e che tali emendamenti vengano giudicati sostenibili e accolti. Ci appelliamo al relatore Mauro Guerra e al Governo perché nel riformulare il testo del Ddl Stabilità le richieste del terzo settore siano tenute in debito conto.”

 

___________________

Anna Monterubbianesi
Ufficio stampa e comunicazione
Forum Nazionale del Terzo Settore
Via del Corso 262 – 00186  ROMA
tel 06 68892460 | diretto 06 88802906
stampa@forumterzosettore.it
www.forumterzosettore.it

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum