#Cooperazione internazionale #Volontariato #Associati

Focsiv – “Nuove sfide della cooperazione internazionale: quale sistema paese e quale sussidiarietà?”

Focsiv seminario gennaio2015Focsiv e Pontificia Università Lateranense

Martedì 20 gennaio, alle ore 15.00 si terrà il seminario “NUOVE SFIDE DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE: QUALE SISTEMA PAESE E QUALE SUSSIDIARIETÀ?”, presso l’Aula Paolo VI dell’Università Lateranense a Roma. Per inaugurare l’anno accademico, FOCSIV e Pontificia Università Lateranense propongono un approfondimento sull’approccio di sistema Paese come strumento di cooperazione.

Un’occasione per riflettere sulle nuove sfide poste alla cooperazione internazionale da un mondo che cambia rapidamente. Si discuterà, in particolare, dell’approccio Sistema Paese, inteso come strumento di cooperazione volto a integrare e coordinare le attività di soggetti di natura diversa, quali enti pubblici e privati, ONG e Aziende che operano nello stesso Paese.

Il dibattito sarà sviluppato a partire dal caso del Burkina Faso, attraverso punti di vista diversi e alla luce della nuova legge “Disciplina Generale sulla cooperazione internazionale per lo sviluppo”; il Burkina, infatti, è il caso di studio analizzato nel progetto “Verso una Cooperazione del Sistema ITALIA con il Burkina Faso” – (Aid 10106/Focsiv), promosso da FOCSIV e cofinanziato dalla Cooperazione italiana allo sviluppo – MAECI, nell’ambito del quale è realizzato l’evento stesso.

Parteciperanno, tra gli altri, il Vice Ministro on. Lapo PISTELLI, Pietro BARBIERI (Forum Terzo Settore), padre Giulio ALBANESE (Giornalista, missionario comboniano), Donato Di GAETANO (Confindustria).

L’evento inaugura la II edizione del Master in Nuovi orizzonti di cooperazione e diritto internazionale che FOCSIV e Università Lateranense promuovono per il 2015, al fianco della SPICeS, storico corso di perfezionamento post-laurea FOCSIV, che giunge quest’anno alla sua XXIV edizione.

Scarica il programma completo

 

06.6877867 – 338.4731082

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum