#Primo piano #Notizie

Bando del Miur per laboratori di cittadinanza, partecipazione e volontariato

Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca – DG per lo studente, l’integrazione e la partecipazione -, il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali – DG Terzo Settore e Responsabilità sociale delle imprese – e la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – hanno promosso il Bando di partecipazione per la realizzazione dei “Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale ed alla legalità corresponsabile”.

Il bando è rivolto agli  Istituti Scolastici statali del II ciclo di istruzione anche in rete di scuole, che devono presentare proposte progettuali in partenariato con le organizzazioni di volontariato e di terzo settore (iscritte nei rispettivi Registri e/o Albi come previsto dalle rispettive normative di riferimento) e/o con i Centri di servizio per il volontariato – CSV.
Le progettazioni dovranno essere avviate nell’anno scolastico 2015-2016 e completate nel successivo.
Di seguito gli ambiti d’azione delle proposte progettuali:

  1. promozione della cultura del volontariato;
  2. educazione e formazione a legalità e corresponsabilità;
  3. prevenzione e contrasto delle dipendenze, inclusa la ludopatia, il gioco d’azzardo e il cyberbullismo;
  4. tutela, sviluppo e valorizzazione dei beni comuni;
  5. sostegno e promozione dei principi di pari opportunità e non discriminazione;
  6. contrasto a fragilità, marginalità ed esclusione sociale.

Il finanziamento complessivo di ciascuna proposta progettuale non può superare l’importo totale di euro 30.000,00 (trentamila/00).
Le proposte progettuali dovranno pervenire esclusivamente utilizzando il modello di cui all’Allegato A, a pena di inammissibilità, entro le ore 23.59 del giorno 24 maggio 2016 all’indirizzo www.bandidgstudente.it indicando nell’oggetto: Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale ed alla legalità corresponsabile”.

www.istruzione.it

 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum