#Sport sociale #Associati

AICS – Nasce in Colombia la prima sede estera

Nasce la prima sede estera AICS: si chiama Asociaciòn Colombiana de la cultura y el deporte, ha sede a Santa Marta in Colombia, e lì è stata istituita il 3 aprile scorso alla presenza dell’onorevole Bruno Molea, presidente nazionale di AICS. L’Associazione continua così la sua opera di internazionalizzazione, nella consapevolezza che da cultura e sport passino il dialogo tra popoli e l’integrazione, e lo fa in un Paese – la Colombia, appunto – dove il tessuto delle associazioni di promozione sportiva e sociale è già fiorente e dove opera Mente in Arte, organizzazione che da tempo collabora con AICS e che promuove attività culturali, solidaristiche, ambientali, turistiche e di formazione per divulgare la ricerca artistica in tutte le sue espressioni: la sua presidente, Angela Zaffina, è ambasciatrice AICS in Colombia, ora anche presidente onoraria della neonata Accd, e soprattutto al suo impegno si deve la nascita della prima “sede estera” di AICS.
“Il mio ringraziamento va quindi ad Angela Zaffina, che ha svolto a pieno il suo ruolo di nostra ambasciatrice, ma anche al console onorario italiano in Colombia, Costantino Faillace, per l’ospitalità riservatami a Santa Marta – commenta il presidente Bruno Molea. “La trasferta è andata quindi benissimo: abbiamo nominato il gruppo dirigente che rappresenterà il Consiglio nazionale dell’Accd colombiana e che avrà il compito di attivare la nuova associazione nelle varie città del territorio: d’altronde, il modello associativo proposto è lo stesso della AICS italiana. Lì esiste già un tessuto sociale di associazioni di promozione sportiva e sociale molto attiva e che vedono in AICS lo strumento per unirsi sotto un’unica bandiera per portare avanti in maniera unitaria le tematiche che riguardano le politiche sociali. Molto interesse sulla Accd è stato ad esempio destato dall’università che ha un campus a Santa Marta e che fa già alcune cose con i giovani, sia nel campo dello sport che della cultura”.
Per questo, e proprio nell’ottica di rendere già operativa Accd, il presidente Molea, nella sua breve trasferta in Colombia, ha incontrato le istituzioni locali, compreso il governatore di Santa Marta, e le associazioni sportive e culturali della zona. “Ho preso parte all’inaugurazione della mostra fotografica di un artista boliviano che ha immortalato l’Italia del dopoguerra e l’ha portata in Colombia e ho assistito al concerto dell’orchestra sinfonica di Santa Marta, diretta da un maestro italiano già impegnato sul territorio a insegnar musica ai bimbi delle famiglie meno agiate”, conclude il presidente Molea. “I legami con l’Italia sono quindi tanti e anche in questa occasione ho avuto conferma di come la cultura possa creare ponti altrimenti difficili da costruire”.
I membri del Consiglio nazionale della Accd sono: Angela Zaffina (presidente onorario), Jairo Lopez Ramirez (presidente), Addy Martinez (vice presidente), Betty Gonzalez, Claudio Olarte, Juan Carlos, Melvin Rivero, Olimpia Gary, Liliana Quintero.

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum