#Legalità #Territorio

In Bici Contro le Mafie: la pedalata di FTS Bologna alla scoperta dei luoghi confiscati

Domenica 28 maggio arriva a Bologna “In Bici Contro le Mafie”, le passeggiate in bicicletta alla scoperta dei luoghi confiscati alle mafie.

 

 

In occasione della commemorazione della strage di Capaci, in cui morirono Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, il Forum del Terzo Settore di Bologna organizza un evento di sport e arte fotografica per non dimenticare.

Domenica 28 maggio, infatti, si svolge a Bologna “In Bici Contro le Mafie”, le passeggiate in bicicletta alla scoperta dei luoghi confiscati alle mafie. Le pedalate diventano così l’occasione per attraversare il fenomeno, e scoprirne la presenza tangibile anche in città, ma anche le possibili reazioni positive legate al riuso per scopi sociali dei beni confiscati.

In programma due itinerari, uno metropolitano di 75 km da Bologna a Pieve di Cento attraversando Castel Maggiore e San Marino di Bentivoglio, e uno cittadino di 10 km. Alle 18,30, al Mercato Sonato di via Tartini, aperitivo gratuito con i prodotti di Libera Terra e alle 20 cena interculturale.

Accanto alle pedalate, anche un contest fotografico: l’obiettivo è immortalare i momenti significativi della partecipazione ai percorsi. Gli scatti selezionati andranno a comporre la mostra fotografica “In Bici Contro le Mafie” che sarà inaugurata in Piazza Maggiore a settembre e successivamente esposta nei principali centri Coop della città. Ciascun partecipante potrà inviare fino a 5 foto.

Presso le Coop di viale della Repubblica e via Gorki sono esposte le mostre Svegliati Aemilia che raccontano l’esperienza 2016.

“In bici contro le mafie” è un’iniziativa patrocinata dalla Consulta della Bicicletta di Bologna, che fa parte di un più ampio progetto di collaborazione tra i Consigli di Zona Soci Coop Alleanza 3.0 – San Donato-San Vitale e Centro – e di Cooperare con Libera Terra, proposta dalle associazioni: L’Altra Babele – LabPro, Libera, Montesole Bike Group-Fiab Bologna, Arci Bologna.

Per chi non possiede una bici è disponibile un servizio di noleggio dedicato all’evento.

Questo il link per iscriversi alle pedalate.

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum