#Monitoraggio povertà #Povertà #Normativa

Monitoraggio settimanale sul contrasto alla povertà

A cura del Forum Nazionale Terzo Settore – Ufficio Studi e Documentazione

29/05/2017

 

Abruzzo

Sociale: Sclocco, Opportunità lavorative per 600 soggetti svantaggiati

19 maggio 2017 – “Abruzzo Include” si pone in coerenza con la strategia “Europa 2020” che individua nella drastica riduzione del numero di persone a rischio di povertà ed …

Montesilvano, Abruzzo Include: 450mila euro contro la povertà

20 maggio 2017 – Il dipartimento Politiche per la Salute e Welfare della Regione Abruzzo ha…Con il progetto verrà attivato uno sportello di contrasto alla povertà e…

Emilia-Romagna

Famiglie, bambini, anziani soli: dalla Regione oltre 36 milioni di euro per finanziare i servizi sociali e socio-sanitari

19 maggio 2017 – Approvato dalla Giunta il piano annuale del Fondo sociale regionale. Le risorse servono a sostenere persone in condizioni di estrema povertà, a tutelare i minori e le vittime di violenza, a contrastare il disagio sociale degli adolescenti. Azioni di sostegno anche per favorire il reinserimento sociale degli ex detenuti e l’integrazione degli immigrati.

Fondo per la povertà, dalla Regione a Piacenza un milione e 190mila euro

20 maggio 2017 – Approvato dalla Giunta il piano annuale del Fondo sociale regionale. Le risorse servono a sostenere persone in condizioni di estrema povertà…

Lazio

Povertà: Caritas di Roma e Regione Lazio, convegno sulle “solitudini…

25 maggio 2017 – Povertà: Caritas di Roma e Regione Lazio, convegno sulle “solitudini” di anziani, giovani e famiglie…

Sociale Roma, Caritas e ‘Povertà nascoste’: 40mila interventi nel 2016

26 maggio 2017 – La nuova pandemia sociosanitaria per anziani, giovani e famiglie. E’ questo il titolo del convegno promosso stamattina nella sala Tirreno della Regione Lazio…

Liguria

Regione Liguria – DGR 283/2017 – Indirizzi per i percorsi di inclusione sociale

15 maggio 2017 – Le “Linee di indirizzo regionali per i percorsi finalizzati all’inclusione sociale, all’autonomia delle persone e alla riabilitazione” forniscono le modalità operative per l’attivazione e la gestione nel territorio regionale dei percorsi di attivazione ed inclusione rivolti a persone svantaggiate. I percorsi attivabili sono di 4 tipologie: percorsi integrati di inclusione socio-lavorativa; percorsi integrati di formazione in situazione; percorsi integrati di socializzazione; percorsi di inclusione sociale attiva.
Liguria_DGR_283_2017

Lombardia

Come minimo un reddito per tutti. Politiche di sostegno… 

19 maggio 2017 – L’incidenza di povertà assoluta familiare presenta valori più bassi al Centro (4,2%) e…Nel contesto di un’Italia in cui le misure di contrasto alla povertà sono state…Éupolis Lombardia supporta l’esercizio delle funzioni di Regione Lombardia…

Molise

Inclusione sociale e lotta alla povertà: in Molise finanziati oltre 900…

24 maggio 2017 – Inclusione sociale e lotta alla povertà, approvati gli indirizzi operativi per l’avviso…Lo annunciano il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura…

Puglia

LEGGE REGIONALE 18 maggio 2017, n. 13 “Recupero e riutilizzo di eccedenze, sprechi alimentari e prodotti farmaceutici”

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia – n. 58 del 19-5-2017

Toscana

La povertà in Toscana: scenari e strategie per…

16 maggio 2017 – Il primo punto dal quale partire quando riflettiamo sulle problematiche relative al fenomeno della povertà è quello di riconoscerne il carattere mutevole e…

Osservatorio sociale regionale

22 maggio 2017 – La povertà in Toscana: scenari e strategie per costruire l’inclusione…dal 2009, lo strumento attraverso cui l’Osservatorio Sociale Regionale assolve al suo…

 

ISTAT

Il Rapporto 2017 ISTAT descrive una Italia delle disuguaglianze

19 maggio 2017 – L’Istat ha pubblicato il suo Rapporto annuale 2017, che descrive composizione e trend della popolazione, abbinata a diverse letture della società italiana: lavoro, povertà, accesso ai servizi sanitari. Sono molti i dati di rilevo anche per le politiche di welfare, come la presenza nel paese della quota di anziani più alta in Europa (in Italia il 22% degli abitanti ha almeno 65 anni, e la speranza di vita ha raggiunto gli 80,6 anni per gli uomini e gli 85,1 anni per le donne e nel 2016). Nonché l’analisi delle fasce di popolazione con le peggiori condizioni economiche (le famiglie con stranieri, più colpite dalla crisi e con reddito inferiore del 40% alla media, e le famiglie numerose)

Scarica qui la presentazione di sintesi del Rapporto.

Scarica qui il testo completo del Rapporto.

Seguici su http://www.alleanzacontrolapoverta.it/ o su FACEBOOK

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum