#Monitoraggio povertà #Normativa

Monitoraggio settimanale sul contrasto alla povertà 04/06/2018

A cura del Forum Nazionale Terzo Settore – Ufficio Studi e Documentazione

 

MINISTERO DEL LAVORO

REI: il nuovo modello di domanda
28 maggio 2018

Dal 1° luglio si amplia la platea dei beneficiari del Reddito di inclusione (REI) grazie al venir meno dei requisiti familiari (presenza di un minorenne, di una persona disabile, di una donna in gravidanza, di un disoccupato ultra 55enne). Pertanto, a partire dal 1° giugno 2018, possono presentare domanda tutti coloro che hanno un ISEE fino a 6mila euro, un ISRE fino a 3mila euro e altri specifici requisiti economici, indipendentemente dalla composizione familiare.

A tal fine, l’INPS ha pubblicato il nuovo modello di domanda, che recepisce le novità previste dalla legge di bilancio 2018. Il modello è allegato al messaggio 2120 del 24 maggio 2018, che fa seguito al messaggio 1972 dell’11 maggio 2018 contenente alcuni chiarimenti sulle imminenti modifiche.


ALLEANZA CONTRO LA POVERTA’ CALABRIA


ALLEANZA CONTRO LA POVERTA’ LOMBARDIA


ALLEANZA CONTRO LA POVERTA’ VENETO


BASILICATA


CALABRIA


EMILIA ROMAGNA


LOMBARDIA


PIEMONTE


SARDEGNA


SICILIA


TRENITO ALTO ADIGE


WELFORUM


INPS –  GUIDA E MODULISTICA


REGIONI – RIEPILOGO PIANI REGIONALI DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ APPROVATI

  • Piemonte 09/03/18

regione-piemonte-dgr-6593-2018-approvazione-del-piano-regionale-2018-2020-per-la-lotta-alla-poverta/

Piemonte_DGR_6593_2018

  • Liguria 23/03/18

regione.liguriA – programmazione-regionale-contrasto-poverta

  • Emilia Romagna 11/05/18

regione.emilia-romagna lotta-alla-poverta-dalla-regione-234-milioni-in-tre-anni

  • Marche 22/05/18

Approvazione del Piano per gli interventi e i servizi sociali di contrasto alla povertà

 

Segui l’Alleanza contro la povertà su http://www.alleanzacontrolapoverta.it/ e su Facebook

 

 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum