#Povertà #Partner

Istat: cresce la povertà. “Servono politiche stabili di contrasto”

Il 26 giugno l’Istat ha diffuso le stime 2017 della povertà assoluta e relativa. Nel 2017 si stimano in povertà assoluta 1 milione e 778 mila famiglie residenti in cui vivono 5 milioni e 58 mila individui; rispetto al 2016 la povertà assoluta è cresciuta in termini sia di famiglie sia di individui. Anche la povertà relativa è aumentata rispetto al 2016. Nel 2017 riguarda 3 milioni 171 mila famiglie residenti (12,3%, contro 10,6% nel 2016), e 9 milioni 368 mila individui (15,6% contro 14,0% dell’anno precedente). Qui il report completo di Istat.

I dati diffusi dall’Istat certificano, ancora una volta, quanto sia imprescindibile un intervento pubblico strutturale di contrasto alla povertà assoluta“, scrive l’Alleanza contro la povertà in Italia, che vede tra i suoi fondatori anche il Forum Terzo Settore.

L’Alleanza contro la Povertà ha realizzato, a tal fine, una piattaforma di proposte finalizzate al rafforzamento del Reddito di Inclusione e volte a dare risposte a tutti coloro che si trovano in condizione di povertà assoluta.

Riteniamo, infatti, che il Reddito di Inclusione sia la strada giusta ma che – per essere pienamente operativo ed efficace – debba essere adeguatamente implementato con le risorse necessarie a coprire tutta la platea e a rafforzare i servizi pubblici territoriali. Crediamo inoltre che non sia possibile prescindere da un principio di stabilità della misura, rifuggendo ogni tentazione di “riforma della riforma“.

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum