#Associati

«La Condizione dell’Infanzia e dell’Adolescenza in Italia: le Raccomandazioni del Comitato ONU sui Diritti dell’Infanzia»

In occasione del 30°Anniversario dall’approvazione della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, l’UNICEF Italia ed il Comitato Interministeriale per i Diritti Umani organizzano un incontro dal titolo «La Condizione dell’Infanzia e dell’Adolescenza in Italia:le Raccomandazioni del Comitato ONU sui Diritti dell’Infanzia» per il 10 giugno 2019 alle ore 9.30 -13.00 presso l’Auditorium «Aldo Farina» dell’UNICEF Italia in Via Palestro, 68 – Roma

La Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (CRC) è il trattato sui diritti umani maggiormente ratificato al mondo. La sua adozione da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1989 è stata determinante nel migliorare la vita di bambini, bambine e adolescenti ed ha contribuito a cambiare la percezione relativa all’infanzia e all’adolescenza, garantendo a bambini e ragazzi un nuovo protagonismo.

Nonostante ciò, la Convenzione non è ancora pienamente attuata, conosciuta e capita. La Convenzione prevede che gli Stati che l’hanno ratificata si impegnino a far conoscere i principi e le disposizioni in essa contenuti e affida alle Agenzie specializzate delle Nazioni Unite e in particolare all’UNICEF, il compito di promuoverne l’effettiva applicazione.

Il Comitato Interministeriale per i Diritti Umani (CIDU) è l’organismo di coordinamento dell’attività governativa in materia di promozione e tutela dei diritti dell’uomo. Collocato nel quadro organico del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il CIDU ha il compito di assolvere agli obblighi assunti dall’Italia in esecuzione di accordi e Convenzioni adottati a livello internazionale in materia di protezione e promozione dei diritti umani.

Le Raccomandazioni (“Osservazioni conclusive”) oggetto di questo evento sono state rivolte all’Italia dal Comitato ONU sui Diritti dell’Infanzia, in seguito all’esame congiunto del 5° e 6° Rapporto presentato dal Governo, nel corso della Sessione tenutasi dal 14 gennaio al 1 febbraio 2019. Il Comitato ONU sui Diritti dell’Infanzia è stato istituito dall’art. 43 della Convenzione. Esso è composto da diciotto esperti indipendenti, che hanno il compito di esaminare i progressi compiuti dagli Stati nell’attuazione degli obblighi contratti con la ratifica della Convenzione, di cui nel 2019 ricorre il 30° anniversario dall’approvazione.

 

Seguirà a breve il programma.

A tutti i partecipanti sarà consegnata copia delle “Osservazioni conclusive” indirizzate all’Italia dal Comitato ONU sui Diritti dell’Infanzia, nella versione italiana curata da UNICEF Italia e CIDU-Comitato Interministeriale per i Diritti Umani.

Per informazioni e per registrarsi all’evento: UNICEF Italia – E-mail: advocacy@unicef.it; Tel. 06 47809328/212 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum