#Governo #Notizie

Alleanza contro la povertà: importante agire subito, le misure del Governo vanno nella giusta direzione

COMUNICATO STAMPA

29 marzo 2020 – L’Alleanza contro la povertà in Italia giudica positivamente le misure varate ieri dal Governo.  Da un lato è importante aver riconosciuto e rafforzato il ruolo dei comuni quali enti di prossimità che agiscono insieme al Terzo settore e alle parti sociali. Dall’altro apprezziamo che si sia annunciato un intervento straordinario che affronti l’emergenza legata alla riduzione dei redditi al fine di prevenire l’aumento della popolazione in condizione di bisogno. In aggiunta a questi interventi rimane necessario il rafforzamento del fondo Rdc per sostenere tutte le persone in povertà.

 


COMUNICATO STAMPA 

28 marzo 2020 – Intervenire ora pensando al poi

La situazione che viviamo chiede di disporre subito di risorse aggiuntive per dare sostegno economico a chi sta perdendo reddito a causa dell’emergenza Coronavirus. Per questo ci sembra necessario lavorare su provvedimenti mirati, straordinari e immediatamente esecutivi per evitare che il numero dei poveri aumenti in modo esponenziale. 
La prima questione riguarda la necessità di “contenere il numero” di coloro che potrebbero cadere nella povertà assoluta. Le deroghe al sistema di ammortizzatori sociali introdotte a favore dei lavoratori sono un elemento importante ma non ancora sufficiente a coprire tutta la popolazione che sta perdendo reddito. È dunque necessario individuare strumenti idonei a sostenere la fascia di popolazione che è ancora esclusa dalle misure esistenti, ed adottare i necessari provvedimenti connaturati alla situazione di emergenza che il Paese sta affrontando.
In questo quadro è ancor più decisivo disporre di adeguate politiche e strumenti di contrasto alla povertà assoluta
Per questo ribadiamo che sarà necessario intervenire per
– rivedere i criteri di accesso al RdC, per includere le persone che già oggi sono in condizioni di povertà eppure escluse dal provvedimento;
– ampliare il fondo per il RdC, per raggiungere tutte le persone che saranno colpite da questa crisi; 
– rafforzare la presa in carico da parte dei servizi pubblici territoriali, valorizzando il ruolo degli enti locali, per favorire percorsi di inclusione che non lascino indietro nessuno.L’emergenza richiede urgenza. L’Alleanza contro la povertà rinnova la sua disponibilità al confronto con tutti gli attori istituzionali per portare contenuti e proposte per la lotta alla povertà assoluta. 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum