#Dal Parlamento #Normativa

Dal Parlamento – notizie per il Terzo settore 30/11/2020

OGGETTO: attività Senato, Camera, Governo, Corte Costituzionale – 23/112020 – 27/11/2020

Alcuni atti di possibile interesse per il Terzo Settore

EMERGENZA CORONAVIRUS     

 

Legge di bilancio – prospetto principali misure di interesse per il terzo settore + prospetto fondi. 


SENATO

COMMISSIONE 5 BILANCIO E 6 FINANZE

  • ddl 1994 (d-l n. 137/2020 – Tutela della salute e misure di sostegno economico connesse all’emergenza COVID).Relatori Presutto (5°) e Marino (6°). Fra le misure adottate alcune riguardano anche gli enti del terzo settore. Il 09/11 vi è anche stata l’audizione del Forum Terzo Settore, che ha depositata una sua memoria e proposte di emendamenti. Il 16/11 h. 18.00 sono scaduti i termini per la presentazione di emendamenti. Si segnala che le proposte avanzate dal Forum sono state tutte presentate da diversi Senatori. 

COMMISSIONE 7 ISTRUZIONE E CULTURA

  • AUDIZIONI AFFARE ASSEGNATO N. 245 (volontariato e professioni nei beni culturali) audizioni.

CAMERA

ASSEMBLEA

  • disegno di legge C. 2727-A – decreto-legge 130/2020 – Disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale  

NOTA: disegno di legge C. 2779 – decreto legge 125/2020 – Misure urgenti connesse con la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 e per la continuità operativa del sistema di allerta COVID, nonché per l’attuazione della direttiva (UE) 2020/739 del 3 giugno 2020 (approvato dal Senato – scadenza: 6 dicembre 2020). Contiene la proroga dei termini dal 31/10/20 al 31/03/2021 per la possibilità di adeguare gli statuti a quanto previsto dal Codice del Terzo Settore. Approvato definitivamente il 25/11/2020. 

COMMISSIONE V BILANCIO

  • A.C. 2790-bis  Governo Attività conoscitiva preliminare all’esame del disegno di legge recante bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023, ai sensi dell’articolo 119, comma 3, del Regolamento della Camera. Il 23 e 24 sono previste audizioni. IN ALLEGATO UN PROSPETTO CON LE PRINCIPALI MISURE DI INTERSSE PER IL TERZO SETTORE 

COMMISSIONE XII AFFARI SOCIALI 

  • disegno di legge C2757 Governo, approvato dal Senato, “Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2019-2020”. Il termine per la presentazione di emendamenti è scaduto alle ore 18 del 23/11. Si segnala che al suo interno l’art 16 prevede una delega al Governo per prevedere la possibilità, per i gestori di fondi d’investimento alternativi autorizzati ai sensi della direttiva 2011/61/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’8 giugno 2011, di gestire e commercializzare fondi europei per il venture capital e fondi europei per l’imprenditoria sociale

EMERGENZA CORONAVIRUS

 DISPOSIZIONI NAZIONALI EMESSE NEL CORSO DELLA ULTIMA SETTIMANA

 

data Ente contenuto note
29/11/2020 Governo DL Ristori quater: previsto proroga per saldo imposte, misure per i lavoratori dello spettacolo e degli enti sportivi
27/11/2020 Min Salute Ordinanza Regioni   Calabria,   Lombardia   e   Piemonte passano in zona arancione; Liguria e Sicilia in zona gialla.
       
27/11/2020 Min Salute Ordinanza Regioni  Campania,   Emilia-Romagna,   Friuli-Venezia

Giulia, Marche e Toscana rimangono nelle rispettive zone sino al 03/12/2020

23/11/2020 Governo DL 154 Ristori ter. Fra altro, estensione delle misure del ristori bis alle nuove zone rosse
18/11/2020 Agenzia Entrate Audizione Relazione del Direttore Ruffini alla Commissione Parlamentare: fra l’altro, segnala che alle odv, asp e onlus l’ecobonus 110% si applica a immobili di qualsiasi categoria catastale

Per altre informazioni si veda:

Parlamento: la raccolta completa di tutta la documentazione prodotta dal Servizio Studi del Senato in merito all’emergenza epidemiologica da Coronavirus: Dossier, Note brevi, Note su Atti dell’Unione europea e documentazione redatta in collaborazione con altri Servizi e con la Camera dei deputati.

In questo documento predisposto dagli uffici del Forum sono riportate le principali misure che sono state adottate con i DL 18, 23 e 34 del 2020 a favore degli Enti del Terzo settore, i suoi lavoratori, i destinatari delle sue attività. 

 In questo documento predisposto dal Forum sono riportate raccomandazioni e consigli per il corretto svolgimento delle attivita di interesse generale nelle sedi dell’associazionismo e del volontariato in situazione di emergenza sanitaria nazionale covid-19.

  

ORDINANZE REGIONALI EMESSE NEL CORSO DELLA ULTIMA SETTIMANA

 Per l’elenco completo delle disposizioni per il Terzo Settore a livello REGIONALE clicca qui  

Per l’elenco completo delle Ordinanze vedi l’apposita pagina sul sito della Conferenza Regioni

REGIONE DATA TIPOLOGIA ARGOMENTO
Campania 23/11/2020 Ordinanza n. 92 Disposizioni sulla ripresa delle attività nelle scuole
Emilia Romagna 27/11/2020 ORDINANZA N. 223 proroga al 03/12 e modifiche parziali dell’ ordinanza n. 216

 


ALLEGATO

29/11/2020

OGGETTO: legge di bilancio – prospetto principali misure di interesse per il terzo settore + prospetto fondi.

Fonte: .A.C. 2790 disegno di legge Bilancio 2021 

art nota
1 Il Fondo assegno universale e servizi alla famiglia di cui al comma 339 dell’articolo 1, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, è incrementato di 3.012,1 milioni di euro per l’anno 2021 e di 5.500 milioni di euro annui a decorrere dal 2022.
7 Esonero contributivo nel settore sportivo dilettantistico: è riconosciuto per gli anni 2021 e 2022 l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a loro carico nella misura del 60 per cento,
10 Riduzioni del 50%   della tassazione sui dividendi per gli enti non commerciali, solo a fronte del rispetto di alcuni vincoli:

–       essere non profit;

–       svolgere attività di interesse generale (di cui però al D Lgs 159/99, la norma che disciplina le Fondazioni di origine bancarie;) 

–       finalità civiche, solidaristiche d di utilità sociale;

–       destinare il risparmio fiscale al finanziamento delle attività di interesse generale;

–       accantonare l’importo non ancora erogato in una riserva indivisibile e non distribuibile per tutta la durata dell’ente.

Il comma 4 prevede che le fondazioni (es. le FOB)  devono destinati i risparmi a attività di interesse generale di cui al D. Lgs. 159/99.

12 Proroghe in materia di riqualificazione energetica, impianti di micro-cogenerazione, recupero del patrimonio edilizio, acquisto di mobili e grandi elettrodomestici e proroga bonus facciate
17 Fondo a sostegno dell’impresa femminile: stanziati euro 20 milioni per ciascuno degli anni 2021 e 2022
18 Fondo per le imprese creative: stanziati euro 20 milioni per ciascuno degli anni 2021 e 2022.

si intende per “settore creativo”, il settore che comprende tutte le attività dirette allo sviluppo, alla creazione, alla produzione, alla diffusione e alla conservazione dei beni e servizi che costituiscono espressioni culturali, artistiche o altre espressioni creative e, in particolare, quelle relative all’architettura, agli archivi, alle biblioteche, ai musei, all’artigianato artistico, all’audiovisivo, compresi il cinema, la televisione e i contenuti multimediali, al software, ai videogiochi, al patrimonio culturale materiale e immateriale, al design, ai festival, alla musica, alla letteratura, alle arti dello spettacolo, all’editoria, alla radio, alle arti visive, alla comunicazione e alla pubblicità

20 finanziamenti a favore di imprese sequestrate o confiscate alla criminalità organizzata: il fondo è incrementato di 10 mln€
29 Fondo per lo Sviluppo e la Coesione–programmazione 2021-2027 . Il Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC) è lo strumento finanziario nazionale attraverso il quale vengono attuate le politiche per lo sviluppo orientate alla coesione economica, sociale e territoriale e alla rimozione degli squilibri economici e sociali. Dotazione di 50.000 milioni di euro.

La dotazione finanziaria è impiegata in coerenza con gli obiettivi e le strategie definite per il periodo di programmazione 2021-27 dei Fondi strutturali e di investimento europei, nonché in coerenza con le politiche settoriali e le politiche di investimento e di riforma previste nel Piano nazionale per la ripresa e la resilienza (PNRR), secondo un principio di complementarietà e addizionalità delle risorse.

40 Rifinanziamento del Fondo di garanzia PMI ; prorogato al 30/06/21 l’accesso al fondo, al quale possono accedere tutti gli ets.
54 Rifinanziata la cassa integrazione per tutti i datori di lavori (compresi tutti gli ets).
56 Fondo per finanziamento Istituti di patronato e assistenza sociale; stanziati 15 mnl€ per il 2021
57 Fondo per le  politiche attive del lavoro: istituito il «Fondo per l’attuazione di misure relative alle politiche attive rientranti tra quelle ammissibili dalla Commissione europea nell’ambito del programma React EU”, con una dotazione pari a 500 milioni di euro nell’anno 2021,
58 Fondo per l’assistenza dei bambini affetti da malattia oncologica: stanziati 5 mln€ a partire dal 2021
59 Fondo Caregiver: finanziato con 25 mln€ per ciascun anno 2021, 2022, 2023
65 Prorogato l’Assegno natalità per tutti i nati o adottati nel 2021; previsti 340 mln€ per il 2021, 400 per il 2022
66 proroga del congedo di paternità di sette giorni anche per il 2021
67 Supporto all’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità: viene confermata la operatività della Segreteria tecnica per il 2021
67 Reddito di cittadinanza: le risorse sono incrementate di 196,3 mln€ per l’anno 2021, 473,7 mln€ per il 2022, 474,1 mln€ per il 2023, 474,6 mln€ per il 2024, 475,5 mln€ per il 2025, 476,2 mln€ per il 2026, 476,7 mln€ per il 2027, 477,5 mln€ per il 2028 e 477,3 mln€ annui a decorrere dall’anno 2029.
70 Rifinanziamento del Fondo indigenti: vengono aggiunti 40 mn€ per il 2021
86-95 Misure per la scuola, università e ricerca
92 Promozione dell’attività sportiva di base sui territori: stanziati 50 mln€
96 Misure di sostegno alla cultura

Fra altro 25 mln€ per il 2021 e di 20 mln€ per il 2022 per ristoro del settore  museale,  causa mancate entrate da vendita di biglietti d’ingresso

101 Misure a sostegno dell’informazione e editoria: estensione e proroga di misure a sostegno della filiera della stampa. Fra altro sono prorogati alcuni crediti di imposta relativi a raccolta pubblicitaria.
108 procedura di infrazione 2008-2010 e IVA: viene rivisto nel TUIR il trattamento delle operazioni degli enti non commerciali, che non saranno più “esclusi” ma “esenti” dalla applicazione dell’IVA. Ciò ha pesanti implicazioni per gli enti non commerciali che saranno obbligati ad aprire la partita IVA. Inoltre il testo non è coordinato con il Codice del Terzo Settore.
134 Misure per potenziare il sistema nazionale delle aree protette.
138 Progetti pilota di educazione ambientale nelle aree protette naturalistiche; stanziati 4 mln€
147 Incremento delle risorse del fondo di solidarietà comunale per il miglioramento dei servizi in campo sociale e il potenziamento degli asili nido

Stanziati

–        215.923.000 euro per l’anno 2021, 254.923.000 euro per l’anno 2022, 299.923.000 euro per l’anno 2023, 345.923.000 euro per l’anno 2024, 390.923.000 euro per l’anno 2025, 442. 923.000 euro per l’anno 2026, 501.923.000 euro per l’anno 2027, 559.923.000 euro per l’anno 2028, 618.923.000 euro per l’anno 2029 e 650.923.000 euro a decorrere dall’anno 2030, con riferimento allo sviluppo dei servizi sociali,

–        100 milioni di euro per l’anno 2022, 150 milioni di euro per l’anno 2023, 200 milioni di euro per l’anno 2024, 250 milioni di euro per l’anno 2025 e 300 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2026, per il potenziamento degli asili nido.

195 Credito d’imposta per l’adeguamento dell’ambiente di lavoro. Prorogato al 30/06/2021 quanto previsto dal DL 34/2020 articolo 120, comma 2, primo periodo
201 Collaborazioni tecnico – sportive dilettantistiche. La norma è volta ad inserire anche la società “Sport e Salute S.p.a.”, nell’ambito dei soggetti che sono autorizzati a erogare compensi nell’esercizio diretto di attività sportive dilettantistiche
207 Fondo da ripartire per il sostegno delle attività produttive maggiormente colpite dall’emergenza epidemiologica da COVID-19

 


    2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014

 

2015

 

2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 2023
    L. Fin 2008 L. Fin 2009 L Fin 2010 L stab 2011 L stab 2012 L stab 2013 L stab 2014 L stab 2014 L stab 2015 L stab 2016 L Bilancio 2017 L Bilancio 2018 L Bilancio 2019 L Bilancio 2020 L Bilancio 2021 L Bilancio 2021 L Bilancio 2021
Fondo politiche sociali L 328/00

(4.5 cap 3671)

1.581.000 1.311.600 1.175.000 273.880 69.954 344.178 317.013 14.499 312.992 312.590 311.563 276.000 280.958 + 120.000 393.958 393.958 393.958 393.958
Fondo non autosufficienza L 296/06 art 1 c 1264 (L 190/14 art 1 c 159)  (L stab 2016 art 1 c 405 (3538) 300.000. 400.000 400.000 100.000   275.000 350.000   400.000 400.000 450.000 450.000 +31.394 (residui) 473.200 + 100.000 571.000 + 50.000 568.900

 

667.000

 

665.300
Fondo per la disabilità e non autosufficienza Art 40 DDL Bilancio 2020 (3891)                           29.000 200.000 300.000 300.000
Fondo “dopo di noi” L 112/16 (3553)                   90.000 38.300 56.100 56.100 56.100+ 2.000 76.100

 

76.100 76.100
Fondo lotta povertà L stab 16 art 1 c 386 (3550)                   600.000 1.030.000 + 150.000 1.759.000 + 300.000 347.000[1] 587.000 615.000 615.000 615.000
Fondo reddito e pensioni di cittadinanza (2781)                         7.100.000[2] 7.166.900 7.587.300

 

7.719.000

 

7.720.000
Credito imposta x Fondo povertà educativa minorile Legge 208/15 art 1 comma 392                   100.000 100.000 100.000 55.000 55.000 55.000 0 0
derrate alimentari alle persone indigenti e progetti contro gli sprechi alimentari Art. 58 DL 83 /2012 (1526)                         5.000 + 1.000 5.900 6.900 + 40.000 5.900 4.900
Fondo natalità (bonus bebe) L 190/14 art 1 c 125 e seg (3543)                 202.000 607.000 1.012.000 1012.000 825.000 442.000 + 348.000 410.000  + 340.000 + 400.000 0
Fondo assegno universale famiglia LB 2020 (3894)                             434.000 + 2.566.000 1.033.000 – 400.000 1.022.000
Assegno maternità e buoni nidi L bilancio 2017 art 48-49 (3534)                     448.164 624.956 235.000 232.256 232.256 232.256 232.256
Premio nascita Nuovo fondo (3428)                         392.000 392.000 392.000 392.000 392.000
Fondo sostegno natalità L 232/16 art 1 c 349 (2137)                         22.376 12.611 5.673 5.595 5.595
Fondo Infanzia e adolescenza L 296/06 Art 1 c 1258

(3527)

43.900 43.900 39.960 39.210 39.960 39.592 30.688 28.379 28.709 28.794 28.794 28.335 (+6.862 di residui) 28.800 28.794 28.794 28.794 28.794

 

Fondo politiche famiglia DL 223/06 Art 19 c 1 (2102) 276.000 186.600 185.280 51.480 31.994 19.784 20.916 20.379 18.261 22.621 5.100 100.000 4.751 + 100.000 67.480 105.394 104.060 104.060
Fondo politiche giovanili/gioventù DL 223/06 art 19 c 2

(2106)

137.400 79.800 81.080 12.790 8.180 6.208 16.772 6.430 5.761 5.560 4.800 7.190 37.321 36.466 36.361 35.863 35.863
Fondo pari opportunità DL 223/06 art 19 c 3 (17.4 cap 2108)

 

50.000 30.000 3.300 17.160 10.473 10.804 31.403 21.127 9.971 

 

9.599  60.100 5.000 14.573 14.205 59.920 59.156 55.056
Fondo sostegno donne vittime violenza 3520) DL 93/13 art 5 bis (3520)

 

                9.120 9.007 10.310 11.916 8.134 7.558 + 4.000 12.701

(7.475 + 4.000)

12.928

(7.099 + 4.000)

13.160
Fondo adozioni internazionali L stab 16 art 1 c 411 (2134)                   15.000 20.000 10.000 24.322 23.710 24.138 23.815 23.815
Fondo per Servizio Civile Nazionale L 230/98 art 19

(21.3 cap 2185)

299.600 171.400 170.260 113.000 68.812 71.214 105.277 73.350 115.730 115.730 [3] 111.267 179.809 148.145 + 50.000 139.029 + 10.000 99.286 + 200.000 106.581 + 200.000 106.581
Immigrazione e SPRAR (ora SIPROIMI) Dl 416/89 art 1 septies (L 140/14 art 1 c 179 (2351)             n.d.   +187.500 400.000 1.320.360

 

1.650.000 2.151.342 1.858.538 1.368.898

 

1.368.898

 

1.368.898

 

Fondo politiche asilo (2352)                     199.760 199.550   404.260 313.760 313.760 313.760
Fondo nazionale politiche migratorie (3783)                           12.287 10.000 10.000 10.000
Fondo minori stranieri non accompagnati DL 95/12 art 23 c 11 (L 190/14 art 1 c 181) (2353)             40.000 20.000 +12.500 170.000 170.000 170.000 169.592 165.000 + 1.000 164.592 164.592 164.592
Fondo x richiedenti status rifugiato D Lgs 140/05 art 13

(5.1 cap 2311)

              4.010 4.010 3.869   9.287   9.978 9.287 9.287 9.287
Fondo Caregiver L 205/2018 art 1 c 254 (3555)                       20.000 19.457 + 5000 23.856 25.000 25.000 25.000
Lotta alla ludopatia L 190/14 art 1 c 133

(4386)

                50.000 50.000 50.000 50.000 50.000 49.200 44.000 44.000 44.000
Cooperazione allo sviluppo (tramite Agenzia) L. 125/14 (2185)             170.818 150.467 180.467 175.663 + 120.000 392.860 510.000 513.504 484.557. 472.901 472.878 472.855
Diritti lavoro disabili L 68/99 art 13 c 4 + L 190/14 art 1 c 160 (3892)             n.d.   +20.000 21.915   21.567 21.915 21.915 + 45.000 + 5.000 71.915 76.915

(71.915)

76.915
5X1000 L 190/14 art 1 c 154         400.000 400.000 400.000   500.000 500.000 500.000 500.000 500.000 500.000 + 10.000 520.000 525.000 525.000
Fondo finanziamento progetti di interesse generale del Terzo settore[4] L 106/16 art 9 + D Lgs 117/17 art 96  art 72 (5247 + 3523)                         39.000 + 21.960 39.000 + 21.960  – 5.000 – 5.000 + 14.334 (residuo) 21.150 + 21.960

 

35.000 +

21.960

 

35.000 + 21.960

 

Fondo per Registro unico Terzo settore D Lgs 117/17 art  (8060)                         18.000 18.000 12.700 15.000 15.000
Fondo per autocontrollo enti terzo settore D Lgs 117/17 art 96 (3526)                         5.000 5.000 5.000 5.000 5.000

 

 

ALLEGATO

 

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di bilancio 2021-23)

Estratto stanziamenti sociali e/o di interesse per il terzo settore

 

Raffronto con anni precedenti

 

(dati in migliaia di €)

 

[1] Di cui 20 mln€ per i senza fissa dimora per ciascuno gli anni 2019, 2020, 2021

[2] Di cui 1 mld€ destinato al potenziamento dei CPI

[3] nel CdM del 13/11/15 sono stati stanziati, fra altro, un +100 mln€ in più per il servizio civile (che porta ad un totale di 215,730 mln€ )

[4] Risorse destinate a finanziare progetti nazionali, regionali, acquisto ambulanze, contributi agli “enti storici”

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum