#Eventi

Riforma del Terzo Settore: strumenti e idee per la costruzione di policy condivise tra Enti Pubblici ed ETS

La Riforma del Terzo Settore ha delineato un nuovo scenario organizzativo, gestionale, normativo
e fiscale, che prevede strumenti di collaborazione con gli Enti Pubblici nella forma di co-programmazione e co-progettazione.

Il 1 luglio alle ore 16.00 si terrà il Digital Talk EY “Riforma del Terzo Settore: strumenti e idee per la costruzione di policy condivise tra Enti Pubblici ed ETSPer registrarsi all’evento cliccare qui 

In vista dell’incontro EY lancia un sondaggio per raccogliere l’opinione degli Enti del Terzo Settore sulla partecipazione alla programmazione e implementazione delle politiche e degli interventi sul territorio nazionale. Con l’occasione intende anche indagare le relazioni progettuali in essere tra gli enti pubblici (centrali e/o locali) e la conoscenza e l’uso degli strumenti della co-programmazione e della co-progettazione, anche alla luce delle nuove modifiche normative introdotte dalla riforma del Terzo Settore. 

Per partecipare al questionario cliccare qui

I risultati della ricerca saranno presentati durante il Digital Talk del 1 luglio.

 

EY è una realtà che si occupa di costruire un mondo del lavoro migliore, aiutare a creare valore nel lungo termine per i clienti, le persone e la società, e costruire fiducia nei mercati finanziari.

Supportati dall’uso di dati e tecnologia, i team di EY in oltre 150 Paesi creano fiducia attraverso servizi di revisione e aiutano i clienti a crescere, trasformarsi e portare avanti il business.

Operando nel campo della revisione, consulenza, assistenza fiscale e legale, strategia e transaction, anche nell’area del Terzo Settore, i professionisti di EY si pongono le migliori domande per trovare risposte innovative alle complesse sfide che il mondo si trova oggi ad affrontare.

Per maggiori informazioni: Building a better working world (ey.com).

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum