#Emergenza #Ucraina #Notizie

Emergenza Ucraina: attivo il numero verde Malattie Rare e Uniamo 800896949

Il Dipartimento della Protezione Civile, nell’ambito delle iniziative a favore della popolazione ucraina, segnala i servizi offerti dal Telefono Verde Malattie Rare e di UNIAMO (Federazione Italiana di Associazioni di pazienti di malattie rare). 

Il servizio si rende disponibile a fornire il proprio supporto nelle azioni di sostegno e accoglienza della popolazione ucraina con disabilità, inclusi i pazienti con malattie rare, in sinergia con la Protezione Civile, i Coordinamenti regionali delle malattie rare, UNIAMO e tutti gli altri enti coinvolti a vario titolo in questa emergenza. 

Qui le indicazioni dettagliate Prot Civile – Telefono Verde malattie rare.pdf

 

TELEFONO VERDE MALATTIE RARE   800 89 69 49

Il servizio gestito dal CNMR – Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità risponde al numero 800 89 69 49, ha copertura nazionale ed è gratuito da telefono fisso e da cellulare.

Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Per i residenti all’estero, che non possono utilizzare il numero verde, è attiva una casella e-mail: tvmr@iss.it

Per favorire l’accessibilità delle persone sorde al servizio di counselling telefonico, grazie all’Accordo di collaborazione scientifica tra l’Istituto Superiore di Sanità e il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, è stata aperta l’e-mail: tvmrlis@iss.it

Attraverso il Telefono Verde è possibile accedere ai Coordinamento Regionali per le malattie rare per individuare velocemente la disponibilità di posti letto/ricovero nelle strutture ospedaliere regionali, etc. etc.

Inoltre sempre attraverso il Telefono Verde è anche possibile accedere a UNIAMO, la Federazione Italiana di Associazioni di pazienti di malattie rare che può contribuire alla realizzazione delle azioni proposte mediante il collegamento on singole Associazioni nazionale di malati rari.  (email ucraina@uniamo.org )

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum