#Riforma Terzo Settore #Normativa #Notizie

Approvato il decreto sui controlli alle imprese sociali

In Gazzetta ufficiale il provvedimento che definisce forme, contenuti e modalità dell’attività ispettiva, stabilisce anche il contributo per questa attività, le modalità di riconoscimento di questi enti e le indicazioni sulla vigilanza a carico del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

Nuovo passo in avanti per la completa attuazione della riforma del Terzo settore. È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30 aprile 2022 il decreto del 29 marzo 2022 che definisce forme, contenuti e modalità dell’attività ispettiva sulle imprese sociali. Il provvedimento stabilisce anche il contributo per l’attività ispettiva da porre a loro carico e l’individuazione dei criteri, dei requisiti e delle procedure per il riconoscimento degli enti associativi tra imprese sociali. Indicazioni anche sulle forme di vigilanza su tali enti da parte del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali.

Salgono a 7, quindi, i provvedimenti previsti dal decreto legislativo 112 sull’impresa sociale e definitivamente approvati. In totale erano previsti 11 provvedimenti per completare la sua attuazione.

Lara Esposito – Cantiere terzo settore

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum