#Formazione #Eventi

La giustizia riparativa e di comunità. Un ciclo di incontri

Dopo i primi due appuntamenti di aprile e maggio, promossi dal Gruppo di lavoro persone private di libertà del Forum Terzo Settore e dedicati agli ETS e alle Reti  di Terzo settore, per contribuire ad attivare o sviluppare, sui territori e nelle comunità, la cultura della giustizia riparativa e di comunità, il prossimo 7 luglio dalle ore 16 alle 17.30 si terrà un nuovo incontro, “Giustizia Riparativa: un paradigma sociale che diventa Legge. Le nuove prospettive operative e il ruolo del Terzo settore”. La lectio magistralis sarà tenuta dal Direttore Generale del Ministero della Giustizia, per l’esecuzione penale esterna e di messa alla prova, Lucia Castellano.

Per accedere al webinar registrarsi qui: https://forms.gle/zHEpte3X1ywEY48P8

A seguire, il 12 luglio dalle 17.00 alle 19.00, un nuovo appuntamento formativo, il cui lavoro verrà svolto in modalità partecipativa per gruppi di lavoro con la facilitazione di alcuni formatori esperti. Per partecipare registrarsi qui: https://forms.gle/6yJw7K1kjxHWBZcT8

Il ciclo della formazione ha l’obiettivo principale di sviluppare un linguaggio comune e la condivisione di proposte e schemi professionali in linea con le nuove figure necessarie per realizzare la scommessa dalla Giustizia riparativa.

Il corso prevede lo svolgimento di 4 lectio magistralis online alle quali seguirà, dopo una settimana, un ulteriore appuntamento laboratoriale e partecipativo, per un totale di 8 appuntamenti formativi che verranno realizzati nella piattaforma formativa del forum https://www.forumterzosettore.it/formazione/

Gli appuntamenti sono rivolti prevalentemente a chi abbia interesse e disponibilità a riconoscersi nelle “prassi riparative”

Programma del corso 

26 aprile 1° webinar dalle ore 10.00 alle ore 12.00  con  Marco Ruotolo, professore ordinario di Diritto costituzionale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Roma Tre. Il docente presenterà i risultati della prima delle cinque Commissioni che la Ministra Cartabia ha istituito per produrre quella che sarà rappresentata come nuova riforma del Sistema penale e del Sistema penitenziario. Il prof. Ruotolo definirà le logiche e le indicazioni che sono state prodotte per proporre soluzioni che possano contribuire a migliorare la qualità della vita nell’esecuzione penale, attraverso interventi puntuali sia sul piano normativo sia in nuove forme di direttive per l’esercizio dell’azione amministrativa. Una particolare attenzione sarà espressa nei confronti della rimodulazione dei programmi di formazione che avranno la struttura del working progress tesa a migliorare la qualità delle professionalità dell’Amministrazione penitenziaria e dell’Amministrazione minorile e di comunità. 

Per partecipare iscriversi a questo link https://forms.gle/esdGDUynGeMoH1N48 

 

4 maggio 1° laboratorio dalle ore 10.00 alle ore 12.00 -formazione formatori-. Il programma prevede, dopo un primo momento di presentazione dello schema di lavoro, la divisione in 7 gruppi per permettere un confronto esperienziale e l’approfondimento dei temi emersi nell’intervento del prof. Ruotolo. I gruppi saranno condotti dai componenti del GDL “Persone private dalla libertà”. Al termine della sessione di lavoro i gruppi si incontreranno in plenaria per confrontarsi e condividere quanto è emerso nei loro lavori. Questo il link per iscriversi: https://forms.gle/JU553e9U2uQUsR1F9

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum