#Notizie #Partner

Aperte le iscrizioni per la nuova edizione del “Master BEEurope”

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla nuova edizione del “Master BEEurope” che forma esperti nella progettazione europea per le organizzazioni del Terzo settore e dell’Economia Civile. La valutazione delle candidature si svolgerà in tre step, 26 luglio, 22 agosto e 16 settembre 2022, fino ad esaurimento posti.

Il Master in europrogettazione BEEurope si rivolge a laureati e neolaureati, operatori del terzo settore, dell’economia civile, della pubblica amministrazione, liberi professionisti e consulenti. E’ nato nell’ambito del progetto BEEurope promosso da Fondazione Triulza in partnership con Fondazione Cariplo, con l’obiettivo di formare figure professionali specializzate in materia di progettazione comunitaria e ricerca di finanziamenti internazionali dedicati al Terzo Settore, all’Economia Civile ma anche agli enti locali. Avere accesso a fonti di finanziamento e reti europee e ai programmi comunitari rappresenta oggi una possibilità di crescita e di innovazione irrinunciabile e strategica per le realtà del terzo settore e per gli enti pubblici, impegnati ad affrontare nuove e crescenti sfide economiche e sociali. Inoltre il Master rappresenta un’opportunità per valorizzare i giovani laureati fornendo loro nuove competenze professionali.

I posti sono limitati e la valutazione delle candidature si svolgerà in tre step: 26 luglio, 22 agosto e 16 settembre fino ad esaurimento posti. Ogni candidato sarà contattato per un colloquio conoscitivo. Per informazioni e adesioni visitate il link o scrivete a: marketing@fondazionetriulza.org

La nuova edizione del “Master BEEurope – L’Europa per ripartire” si svolgerà dal 17 ottobre al 25 novembre 2022 ed è organizzato da Fondazione Triulza in collaborazione con Consorzio Nazionale CGM, DIESIS Network con sede a Bruxelles e CSVNet Lombardia. Il nuovo format del Master prevede 72 ore di corso, di cui 40 ore di esercitazione pratica che i partecipanti potranno seguire in presenza oppure onlineLe ore di esercitazione si svolgeranno dal 21 al 25 Novembre 2022 nella Social Innovation Academy in MIND Milano Innovation District. Nella settimana di esercitazione saranno affrontate le tecniche di ideazione, di scrittura e di rendicontazione attraverso esercitazioni dirette sui 4 Programmi UE presentati: Creative Europe, Erasmus Plus, Horizon e Life.
Il team di docenti è costituito da esperti di progettazione e gestione di progetti comunitari
negli ambiti previsti, con esperienze direttamente a Bruxelles ed attivi sui principali network internazionali. I docenti saranno inoltre affiancati da esperti su tematiche di approfondimento trasversali e da testimonial di buone pratiche.
Vi sarà la possibilità di svolgere, su base facoltativa, un’esperienza di tirocinio presso Enti del Terzo Settore (ETS) e cooperative, in base alla loro disponibilità, per mettere in campo quanto appreso.

I destinatari del Master sono:

  • Enti pubblici o privati, interessati a far acquisire alle proprie risorse competenze in europrogettazione al fine di avviare o rendere più efficace la propria azione nell’ambito dei programmi europei.
  • Neolaureati e laureati interessati ad acquisire competenze in europrogettazione, direttamente spendibili nel mercato del lavoro.
  • Giovani professionisti, intenzionati ad operare nel campo della consulenza per l’europrogettazione a favore di organizzazioni della società civile.
  • Operatori del terzo settore e dell’economia civile in possesso di laurea triennale o specialistica, già inseriti nel mondo del lavoro, che vogliano migliorare le proprie competenze.

Al termine del percorso i partecipanti saranno in grado di seguire l’intero processo di ideazione, sviluppo, predisposizione, candidatura e gestione di progetti internazionali. Potranno trovare sbocchi professionali:

  • Nell’ambito della consulenza e dell’autoimprenditorialità;
  • All’interno di realtà del Terzo Settore e dell’Economia Civile.

 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum