#Associati

STORIE INASPETTATE. Dalla Fitel un concorso letterario per racconti brevi

PROROGATA AL 31 GENNAIO 2023 LA SCADENZA DI “STORIE INASPETTATE

Raccontare Ricordare Comunicare I vostri racconti brevi inediti hanno tempo fino alla mezzanotte del 31 gennaio 2023 per giungere alla VII edizione del Premio nazionale di narrativa “Storie Inaspettate” della Fitel Nazionale!

Nessuna quota d’iscrizione richiesta e premi consistenti sono le prerogative del concorso annuale della Fitel Nazionale perché è nei suoi obiettivi concreti offrire sostegno, stimolo e visibilità a quanti nutrono e coltivano la passione per la scrittura.

La giuria è pronta e quest’anno madrina del premio è Carmen Pellegrino.

La scrittrice e storica, vincitrice di numerosi premi letterari e finalista del Premio Campiello, metterà a disposizione la sua competenza in particolare per il Premio della giuria intitolato quest’anno alla CULTURA DELLE DIFFERENZE Sessismo Razzismo Discriminazione – Genere Diversità Identità e promosso dall’associazione “Amici della Fitel”.

Tema libero invece per i componimenti delle altre due categorie di premi: Junior e Senior. La sezione Junior comprende autori maggiorenni fino ai 35 anni di età, quella Senior dai 36 in poi.

I nomi e tutti i dati degli autori rimarranno rigorosamente ignoti alla giuria fino alla chiusura delle valutazioni.

La giuria che si dedica alla lettura dei testi per passione e con grande serietà, per questa edizione è presieduta dallo scrittore e studioso Stefano Morabito, e composta da Cecilia Brighi (scrittrice), Carlo Gnetti (giornalista e scrittore), Francesco Neri (giornalista, scrittore e autore radiofonico), Maria Delfina Tommasini (scrittrice), e per la Fitel Barbara Pierro (Cultura e Comunicazione Fitel Nazionale e coordinatrice del progetto) e Giuseppe Spadaro (Presidente Fitel Nazionale).             

REGOLAMENTO E ISCRIZIONI: https://portale.fitel.it/concorso/detail/2/

MAIL: premiodinarrativastorieinaspettate@fitel.it

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum