#Eventi

Sussidiarietà e… sviluppo sociale. 31 gennaio, Roma. Rapporto Fondazione Sussidiarietà

La sussidiarietà contribuisce a migliorare la qualità della vita, facilita la ricerca di un lavoro e riduce il rischio di povertà. Lo documentano le analisi statistiche contenute nel Rapporto 2022 della Fondazione per la Sussidiarietà, realizzato in collaborazione con l’Istat.

Il Rapporto analizza anche quattro casi esemplari di sussidiarietà: in ambito socio-sanitario (Fondazione don Gnocchi), dell’inclusione sociale (Progetto Arca), dell’educazione e prevenzione dell’abbandono scolastico (Portofranco), del contrasto alla povertà alimentare (Banchi di Solidarietà).

Il Rapporto sarà presentato martedì 31 gennaio alle ore 10,30 all’Hotel Nazionale (Sala Capranichetta) in Piazza Montecitorio. Presenta il Rapporto Gian Carlo Blangiardo, Presidente Istat. Intervengono Marina Elvira Calderone, ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luca Antonini, giudice della Corte Costituzionale, Franco Gallo, presidente della Treccani. Segue la Tavola rotonda con Pierluigi Bartolomei, direttore generale Elis, Gianmario Crescentino, presidente Deloitte Central Mediterranean, Giovanni Fosti, presidente Fondazione Cariplo, Vanessa Pallucchi, portavoce Forum Terzo Settore. Introduce e conclude Giorgio Vittadini, presidente Fondazione per la Sussidiarietà. Modera Gianluca Comin, Presidente Comin & Partners.

L’incontro sarà in presenza e in streaming qui
Per l’accesso in sala, registrazione obbligatoria qui

Vai al programma
Scarica il Rapporto

 

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum