TRIMESTRALE DI CASSA: REDISTRIBUIRE LE MAGGIORI ENTRATE CON TEMPESTIVITA’ E CONCRETEZZA

Buone notizie dal Ministero per l’Economia il cui titolare Padoa-Schioppa ha reso noto che circa 2,5 miliardi di euro di maggiori entrate potranno essere redistribuiti.
Fondi che, almeno in parte, devono essere concretamente e immediatamente messi a disposizione dei cittadini”. Così dichiarano Maria Guidotti e Vilma Mazzocco, portavoce del Forum del Terzo Settore: “Giusto pensare a eventuali imprevisti futuri e quindi non impiegarli in toto, come suggerisce il Ministro Padoa Schioppa, ma ancor più giusto pensare alla risoluzione di vere e proprie emergenze sociali”.

Tra di esse indichiamo il fondo per la non autosufficienza cui serve un’adeguata dotazione che superi la forma puramente simbolica dei 100 milioni fissati in Finanziaria per il 2007 : basti pensare che sono quasi 3 milioni i cittadini non autosufficienti di cui oltre il 60% vive in casa solo”.

E ancora – proseguono Mazzocco e Guidottila definizione dei Livelli essenziali di assistenza previsti dalla Legge 328/00 con un loro adeguato finanziamento che ne concretizzi la esigibilità a livello nazionale; il sostegno ai redditi più bassi che paradossalmente proprio in quanto tali non ottengono benefici dagli interventi di defiscalizzazione e/o abbassamento delle aliquote; iniziative strutturali che affrontino in maniera decisa quella che ormai è una vera e propria ’emergenza abitativa’ quali il contenimento degli affitti o le opere di edilizia pubblica

comunicato stampa 07/07
Roma, 20 marzo 2007