PRIME POSITIVE RISPOSTE DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE

La mobilitazione promossa dal Forum del Terzo Settore in queste settimane sta producendo i primi positivi risultati.
Nel corso dell’incontro tenutosi ieri, l’Agenzia delle Entrate, nella persona del suo direttore generale Attilio Befera ha dato alcune importanti assicurazioni sull’art.30 del DL 185/08 e relativo modulo EAS e sull’erogazione del 5 x 1000.

In particolare:
– é stata assicurata la proroga dei termini di invio del modello EAS;
– è stato specificato che il modello EAS non ha scopo di accertamento ma solo conoscitivo;
– è stata confermata la disponibilità a presentare, al più presto, un emendamento al DL sulla base di un testo concordato;
– si è decisa la costituzione di un tavolo tecnico di confronto la cui prima riunione è fissata per il 30 settembre;
– è stata garantita l’erogazione in tempi effettivamente celeri delle somme raccolte con il 5×1000 per gli anni 2006 e 2007 di cui l’Agenzia ha da pochi giorni l’effettiva disponibilità.

Per queste ragioni il Forum del Terzo Settore, pur mantenendo la propria mobilitazione, ha deciso di sospendere la manifestazione nazionale, già programmata per il 1° ottobre.

Segnali di apertura importanti a fronte dei quali il Coordinamento del Forum del Terzo Settore ha deciso di sospendere la manifestazione nazionale in programma per giovedì prossimo” dichiara il portavoce Andrea Olivero. “Sospendere non significa però annullare: vedremo se, come tutti auspichiamo, quanto emerso dall’incontro di ieri si tradurrà in atti concreti”.

Alla riunione erano presenti anche i vertici dell’Agenzia delle Onlus con il Presidente Stefano Zamagni, il vicepresidente ed altri componenti.