La Croce Rossa Italiana è l’85esimo socio del Forum Terzo Settore

La Croce Rossa Italiana è l’85esimo socio del Forum Terzo Settore. La sua entrata è stata votata all’unanimità nel corso dell’Assemblea nazionale di ieri 20 marzo a Roma.

L’associazione ha come obiettivo principale quello di “prevenire ed alleviare la sofferenza in maniera imparziale, senza distinzione di nazionalità, razza, sesso, credo religioso, lingua, classe sociale o opinione politica, contribuendo al mantenimento e alla promozione della dignità umana e di una cultura della non violenza e della pace”.

Con una lunga storia di offerta di servizi sanitari che risale al 1864 con il primo Comitato di Milano, la Croce Rossa Italiana si avvale oggi di 149mila volontari distribuiti su tutto il territorio nazionale. Il Forum Terzo Settore è lieto di dare il benvenuto all’associazione, attualmente guidata da Francesco Rocca, certo che la sua adesione sarà fattore di arricchimento per il Forum.

L’Assemblea nazionale del 20 marzo si è aperta con la relazione della portavoce del Forum Claudia Fiaschi, che oltre a fare il punto sullo stato dell’arte della riforma del Terzo settore ha affrontato il tema delle trasformazioni nel mondo del lavoro, dei rischi e delle opportunità delle nuove tecnologie, del ruolo del Terzo settore nel dare soluzioni a problemi sia noti che nuovi: “nonostante i cambiamenti”, ha detto Fiaschi, “continueranno ad esistere settori lavorativi in cui sarà sempre fondamentale l’apporto umano. Ad esempio le economie verdi e blu, che saranno le economie del futuro e in cui ci sarà spazio per il lavoro e per l’occupazione anche delle persone svantaggiate. Un altro settore è quello dell’industria creativa e dell’economia della cultura, che nasce dalla disponibilità di maggiore tempo libero delle persone, le cui attività saranno in molti casi sostituite dalla tecnologia”.

La giornata di ieri è stata anche l’occasione per le Consulte del Forum Terzo Settore di raccontare all’Assemblea il lavoro e le attività svolte nell’ultimo anno: hanno quindi relazionato Licio Palazzini (Tavolo Servizio civile), Eleonora Vanni (Economia sociale), Damiano Lembo (Cultura, sport, turismo, benessere), Vincenzo Saturni (Salute e anziani), Monica Poletto (Tavolo tecnico-legislativo), Luca De Fraia (Europa, mondo e cooperazione internazionale), Vanessa Pallucchi (Educazione e scuola), Enzo Costa (Volontariato), Giancarlo Moretti (APS) e Roberto Speziale (Disabilità e non autosufficienza).

L’Assemblea ha infine approvato all’unanimità il bilancio consuntivo del 2017, online nei prossimi giorni.