#Comunicati stampa

Salva Circoli – Via Libera all’emendamento alla Camera. La soddisfazione del Forum Terzo Settore

Roma 12 marzo 2021 – Dopo l’approvazione in Senato la scorsa settimana, l’emendamento “Salva Circoli” è stato ieri approvato definitivamente anche dalla Camera. I circoli ricreativi, culturali e sociali potranno finalmente riaprire per la somministrazione di alimenti e bevande, secondo le norme applicate per le attività degli altri esercizi privati, e nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza.

Come Forum del Forum Terzo Settore, insieme a diversi nostri associati, ci siamo spesi molto perché questo emendamento venisse approvato. – dichiara la Portavoce Claudia FiaschiSapere che i circoli potranno finalmente riaprire è un’ottima notizia che restituisce un po’ di speranza alle nostre associazioni in grande affanno in questo periodo di emergenza. Sono migliaia i circoli culturali e le associazioni di promozione sociale che sono stati costretti a interrompere le proprie attività, pregiudicando gravemente le proprie possibilità di autofinanziamento. Proibire le attività di somministrazione di alimenti e bevande ai circoli, quando queste erano invece permesse per i bar dei pubblici esercizi, ha significato una ulteriore e ingiusta penalizzazione per un pezzo di economia sociale duramente colpito dalla crisi.” 

Per molti cittadini, pensiamo soprattutto a quelli più fragili e soli – prosegue Fiaschi i circoli rappresentano innanzitutto un luogo di socialità, cultura, scambio e solidarietà fondamentale. Bisogna assicurare il proseguimento delle loro attività quando sarà passata l’emergenza” 

Ci auguriamo che questo sia solo un primo passo – conclude la portavoce per venire in aiuto a tutte le realtà di Terzo settore che non hanno mai smesso di far sentire la propria vicinanza ai cittadini e che si sono rese disponibili per le necessità dettate dall’emergenza, ma che sono ancora in attesa del sostegno promesso.”

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum